A Pentone firma sul Patto per lo Sviluppo Urbano Sostenibile

Pentone, Domenica 21 Gennaio 2018 - 18:58 di Redazione

Mercoledì prossimo, alle ore 15:30 nella sala del Consiglio, l'Amministrazione comunale firmerà il “Patto per lo Sviluppo Urbano Sostenibile” con il Club per l'UNESCO di Catanzaro, per contribuire a realizzare gli obiettivi dell'Agenda 2030. Saranno presenti: la vice presidente nazionale dei Club per l’Unesco, Teresa Gualtieri, gli assessori comunali al Turismo ed ai Lavori pubblici, Giuditta  Mattace e Francesco Amoroso, ed  il primo cittadino, Michele Merante. Hanno dato altresì adesione gruppi di trekking e di ciclismo del territorio e non solo, oltre ad associazioni e professionisti. La FICLU, Federazione Italiana Club e Centri per l’Unesco, ha lanciato questa campagna di sensibilizzazione sullo sviluppo urbano e sostenibile e molti Comuni italiani stanno aderendo firmando il Patto coi Club per l’Unesco. I Club offrono supporto per la realizzazione di programmazioni e pianificazioni sostenibili, in sintonia con l’Agenda 2030.  L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le  persone, il pianeta e la prosperità, sottoscritto nel settembre 2015 dai Governi dei 193 Paesi membri dell’ONU.  Essa ingloba 17 obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile - Sustainable Development Goals, SDGs - in un grande Programma d’Azione, per un totale di 169 ‘target’ o traguardi comuni, su un insieme di questioni importanti per lo sviluppo, quali tra gli altri: la lotta alla povertà, l’eliminazione della fame ed il contrasto al cambiamento climatico. “Obiettivi comuni – dichiara l’ass. Mattace – significa che siamo tutti chiamati a dare il nostro contributo per portare il mondo sulla strada della sostenibilità, gli amministratori ancora di più. Intendiamo quindi promuovere questo linguaggio e tipo di azione anche nel nostro territorio”. 



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code