Chikungunya, 17 i casi nel Lazio, 6 a Roma. Verso stop a donazioni sangue

Nel Lazio "sono 17 i casi accertati dal Servizio Regionale di Sorveglianza Malattie Infettive (Seresmi) ad oggi di Chikungunya, di questi 6 nella Capitale". Lo rende noto la Regione. "Di questi 17, dieci casi sono residenti o riportano un soggiorno nel Comune di Anzio, e sette casi non risultano aver viaggiato in Italia o all'estero nei 15 giorni precedenti l'esordio dei sintomi".''Siamo molto preoccupati per la situazione Chikungunya, il Comune di Roma proceda subito alle disinfestazioni. E' passato troppo tempo dalla prima richiesta di intervento da parte della Asl che risale al 7 settembre'': lo dice il ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Ora ''e' molto probabile la decisione di uno stop alle donazioni di sangue anche a Roma. Oggi e' arrivata dalla Regione al Comune (per conoscenza al ministero e alla prefettura) una nuova diffida per una disinfestazione immediata''. 

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code